"Settimana Musica Sacra" a Monreale, in provincia di Palermo. La più antica rassegna internazionale di musica sacra, liturgica e spirituale d'Europa, nell'incantevole cornice del Duomo di Monreale, conosciuto in tutto il mondo per la sua acustica perfetta. ll programma tradizionale delle esecuzioni prevede concerti orchestrali e corali e recital organistici oltre ad esibizioni solistiche dei più apprezzati specialisti nel repertorio della musica sacra. Notevole negli ultimi anni l'attenzione alla produzione sacra contemporanea.

 

A fare da cornice a questa manifestazione saranno dei gioielli del nostro patrimonio architettonico come il Duomo. La manifestazione, è la più antica in assoluto in Europa ed è aperta al pubblico gratuitamente. Il complesso monumentale, costituito dalla Basilica, dal Convento con il Chiostro e dal Palazzo reale, venne fatto costruire nel XII sec. dal giovane re normanno Guglielmo II detto “Il Buono”.

L’edificio è a pianta basilicale, a croce latina lunga 102 metri e larga 40, a tre navate separate da due file di nove colonne ciascuna, tutte di granito ad eccezione di una, la prima a destra, che è di marmo cipollino: le colonne provengono da edifici romani, così come i capitelli con immagini di Cerere e di Proserpina tre foglie d’acanto e cornucopie. L’immensa navata centrale, tre volte più ampia delle due laterali, culmina nella grande abside maggiore coperta da una breve volta a ogiva, mentre le altre due absidi sono sovrastate da una semi cupola, e una volta a botte e due a crociera ricoprono gli spazi ad esse antistanti. Il resto della chiesa ha soffitti lignei policromi che poggiano sulle pareti. Se la ricchezza di forme della basilica, la magnificenza dei suoi interni, la fastosità delle sue cappelle e degli arredi destano stupore e ammirazione, sono però i mosaici che rivestono tutto l’interno a suscitare meraviglia.

joomla компоненты

/